Simone Ferrari

Nostro figlio frequenta il centro diurno della Cooperativa ABAcadabra. Per noi è diventato una seconda casa, un luogo sicuro e stimolante dove nostro figlio, che oggi è ormai un uomo, trascorre del tempo di qualità, lavora sullo sviluppo delle autonomie e fa terapia ABA individualmente, cosa non usuale per un centro diurno.

Nostro figlio frequenta il centro diurno della Cooperativa ABAcadabra. Per noi è diventato una seconda casa, un luogo sicuro e stimolante dove nostro figlio, che oggi è ormai un uomo, trascorre del tempo di qualità, lavora sullo sviluppo delle autonomie e fa terapia ABA individualmente, cosa non usuale per un centro diurno.